rotocalco_gg CR39Controllo di registro colori per macchine rotocalco da edizione

Le rotative rotocalco, ad albero elettrico o ad albero meccanico, IT presentano per loro natura dinamiche particolari che quindi necessitano di sistemi di controllo di registro precisi e veloci per assicurare un’ottima qualità di stampa e una riduzione degli scarti.
Il nuovo controllo di registro CR39 è stato sviluppato usando tecnologie elettroniche e software che, selezionando automaticamente il miglior algoritmo di correzione, riducono gli scarti durante gli avviamenti, le accelerate, i cambi bobina e le ripartenze.
Il sistema consente anche il controllo del registro trasversale di piega della banda principale, mediante interfacciamento con il guida nastro. Viene così assicurata la centratura della stampa sui coltelli, indipendentemente dalla posizione della banda stessa.
Il CR39 viene anche utilizzato per il controllo del registro longitudinale e trasversale della bianca sulla volta, realizzato tramite testa di lettura montata su barra motorizzata, che consente partenze in modalità completamente automatica, senza interventi da parte dell’operatore.

  • Video touch screen
    Mediante icone grafiche, basate su tipologia “windows”, vengono facilitati l’utilizzo e l’apprendimento da parte degli operatori.
  • Riconoscimento avanzato delle marche
    Le teste di lettura, realizzate con un sistema ottico speciale a selezione automatica dei colori, permettono di rilevare i colori più tenui su tutti i tipi di carta.
  • Sorgente luminosa LED
    I LED bianchi delle teste di lettura hanno sostituito le lampadine a filamento, fornendo una fonte di luce senza deterioramento di colore e di durata praticamente illimitata (oltre 100 000 ore).
  • Avviamento totalmente automatico
    La sincronizzazione sulle marche avviene in maniera automatica, grazie all’autocentratura della testina mediante ottica motorizzata (entro un errore di posizionamento di ± 7 mm).
  • Sequenza e dimensione marche programmabili
    Differenti sequenze o dimensioni delle marche possono essere programmate o selezionate dal database.
  • Moduli a multiprocessore indipendenti
    Ogni unità controllata include schede di alimentazione/potenza e circuiti di misura, elaborazione e correzione dell’errore.
  • Elaborazione ad ogni giro cilindro
    Un bus ad alta velocità connette i singoli moduli al PC principale aggiornando i dati ad ogni giro cilindro. La condizione del registro viene visualizzata in tempo reale sulle pagine operatore. Questo permette all’impianto di fornire un controllo di processo al 100%.
  • Soglie programmabili
    La tolleranza del registro può essere impostata per ogni unità (da 0,01 a 5 mm) per l’eventuale
    espulsione automatica degli scarti quando l’errore di registro supera il valore impostato.
  • Preset rotativa
    Il preset dei compensatori e del registro laterale può essere effettuato con metodo relativo o assoluto (con encoder) per avviamenti più veloci.
  • Visualizzazione in tempo reale
    La situazione generale del registro, la presentazione dei dati riguardanti gli errori, l’intervento della correzione automatica, lo stato manuale-automatico, l’intervento delle protezioni, così come i segnali di lettura delle teste elettriche, sono visualizzati in un’unica pagina video.
  • Protezioni
    Il sistema commuta automaticamente in modalità “protezione” quando mancano i segni di registro o quando in corrispondenza di questi vi siano macchie di inchiostro, pieghe ecc.
  • Memorizzazione lavori
    Un database per la memorizzazione dei lavori include: impostazioni di registro delle unità, configurazione della rotativa, preset dei compensatori, tolleranza di registro, ecc.
  • Gestione produzione
    Oltre alla rappresentazione grafica sul video il sistema è dotato di interfaccia verso reti o utenti esterni. La comunicazione via Ethernet, o altro tipo di linea seriale, consente
    una completa gestione della produzione.
  • Analisi della produzione
    Pagine video dedicate forniscono informazioni relative alla produzione quali: prodotto totale
    stampato, prodotto stampato buono, scarto, numero di bobine stampate, ecc.
  • Diagnostica a distanza
    Mediante connessione modem il sistema permette verifiche di funzionamento a distanza e aggiornamenti software.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Interfaccia motori: L’interfaccia elettrica con i motori di registro è integrata nei moduli di ogni unità ed i circuiti d’uscita vengono forniti secondo i requisiti della rotativa:
    - Uscita ad alta tensione per connessione diretta ai motori Slo-Syn (o simili)
    - Uscita a bassa tensione per connessione ad azionamenti motori brushless (Baumüller, Siemens, o simili)
    - Uscita a bassa tensione per connessione ad azionamenti motore o per applicazione ad albero elettrico
  • Velocità di funzionamento: 7 ÷ 1500 m/min.
  • Errore massimo correggibile: Longitudinale ± 8 mm.
  • Errore massimo correggibile: Trasversale ± 1,5 mm.
  • Sensibilità di rilevamento errore: 0,01 mm.
  • Numero massimo di unità controllate da una console: 14.
  • Dimensione marche: 1,2 x 1 mm.
  • Capacità di memoria lavoro: 2000.
  • Compensazione errore di incisione: ± 1 mm.